Casi Clinici / Corona in metallo

5) Fase odontotecnica

Le impronte sono inviate al laboratorio dove, una volta ottenuti i modelli di gesso, avremo una fedele riproduzione delle arcate dentarie e dei loro rapporti grazie all 'uso di un articolatore.
odontotecnica_1Adesso avremo la realizzazione della corona con le informazioni fornite dal medico e qualsiasi errore non sempre potrà essere rilevato dal tecnico e, anche se minimo, potrà compromettere l'esito finale.
Sul moncone sfilabile vengono definiti i margini della preparazione e dalla cera nasce la cappetta sulla quale è poi stratificata la ceramica e rispettando severi parametri di precisione, volume e colore giungeremo alla corona quasi ultimata che tornerà in studio per la prova del biscottato.

E' il preludio al lavoro finito e vengono testati:

- punti di contatto mesiale e distale
- adattamento al moncone con silicone specifico
- adattamento al parodonto
- contatti occlusali
- colore


Dopo le necessarie correzioni il tecnico effettuerà l'ultimo passaggio la cosiddetta glasatura.

 

Capitolo 6 (Cementazione)