Casi Clinici / Corona in metallo

4) Impronta

Tutto il lavoro svolto finora può rivelarsi inutile se non ripreso fedelmente e trasmesso al tecnico tramite una dettagliata impronta in grado sviluppare un clone di gesso del moncone preparato.
La riuscita di questa fase è la combinazione del lavoro di equipe abbinato alla scelta di materiali noti per qualità e caratteristiche chimico - fisiche.

impronta_1Il cordoncino di retrazione coniugato ad un liquido astringente è certamente insostituibile per cogliere tutti i particolari della preparazione nascosti, anche se di poco, sotto il bordo gengivale.

 

Il materiale usato è un polivinilsilossano con due diverse viscosità mentre la tecnica è quella della impronta monofase a miscela doppia.

impronta_2

 

 

Capitolo 5 (Fase odontotecnica)